Tegetes – Giardinaggio – Vazzola Treviso
 

Aprile

Commenti disabilitati
Posted by Tegetes on 2/14/2014


Shadow

Consigli del mese:

Prato: Si può ancora arieggiare e traseminare se necessario. Se non si è già concimato è opportuno farlo, con un concime più ricco di azoto che di fosforo e potassio, a cessione controllata che garantirà nutrimento fino a giugno. Ormai è necessario sfalciare regolarmente, tenendo presente che più spesso lo si farà più il tappeto si infoltirà. Sui prati nuovi controllare l’eventuale presenza di macchie brune circolari più o meno estese,  indice di un attacco fungino in atto ed intervenire con prodotti fungicidi tempestivamente.

Aiuole: E’ ora di mettere a dimora i bulbi ed i tuberi a fioritura estiva come gladioli, dalie, canna indica ecc.. Per quelli che hanno già fiorito è importante tagliare lo stelo fiorale per evitare che vada a seme a scapito del bulbo, evitando di togliere le foglie che serviranno a nutrirlo. E’ opportuno concimare con un concime ricco di fosforo e potassio che favorisca l’accumulo di sostanze di riserva. Continuare con la messa a dimora delle perenni e degli arbusti avendo cura di maneggiarli con più delicatezza poichè le piante in vegetazione si sciupano più facilmente. Se possibile zappare o smuovere la terra tra le piante delle aiuole e incorporare dello stallatico o compost. Concimare le ortensie con solfato di alluminio perché diventino azzurre. Tenere d’occhio le rose, e se è il caso trattarle contro gli afidi e oidio. Concimare le aiuole di acidofile con concimi acidificanti e ricchi di ferro.

Alberature: Si può continuare con la potatura delle sempreverdi: Magnolia Grandiflora, Leccio, conifere varie ecc. Sospendere la potatura delle caducifoglie, oppure intervenire con prudenza per non rompere i nuovi germogli. E’ il momento di potare le magnolie da fiore dopo che hanno finito di fiorire, lo stesso vale per i ciliegi evitando, in questo caso, tagli di grosse sezioni che quasi sicuramente causerebbero gommosi o infezioni fungine gravi. Concimare con prodotti a base di ferro le piante tendenzialmente acidofile e soggette a clorosi ferrica quali Liquidambar, Ciliegio da fiore, Magnolia, Quercia rossa, Sughero. Se molto deperite usare del sequestrene.

 

Shadow

Comments are closed.

Shadow